La Proposta di Democrazia ed Europa

Questa iniziativa, in un momento politico particolarmente difficile per l’Italia, mette a disposizione dei cittadini uno spazio aperto di confronto al di là delle singole collocazioni, nella convinzione che “destra” e “sinistra” siano contenitori non più idonei ad interpretare efficacemente la complessità della società attuale.

Interagiamo

Chi visita il sito può liberamente interagire con diverse modalità: commentando i testi degli articoli pubblicati; pubblicando articoli (di cui la redazione si riserva la pubblicazione); condividendo i contenuti sui social media.

Note e Privacy

La redazione si riserva il diritto insindacabile di scegliere gli inserimenti proposti: se non pubblicati, verranno distrutti. In nessun caso la redazione utilizzerà materiale di terze parti senza il consenso. (note sulla privacy)

I TITOLI DI CODA DELL’ULTIMO SPETTACOLO

E' stata scritta la nuova, ennesima pagina nera della democrazia italiana. Alla Camera dei Deputati un significativo gruppo di "franchi tiratori" ha affossato, al riparo di un voto segreto tecnicamente mal riuscito, il percorso parlamentare della nuova legge...

leggi tutto

COSA E’ LECITO ATTENDERSI

All'indomani della conclusione, da un lato delle primarie del Partito Democratico in Italia, dall'altro delle elezioni presidenziali in Francia, vorremmo sviluppare alcune riflessioni politiche. In entrambi i casi parlano, prima di tutto, i numeri: alle votazioni...

leggi tutto

UNA FATICOSA OPPORTUNITA’

Il puzzle delle elezioni nei principali paesi europei inizia a comporsi. ll risultato del primo turno delle elezioni presidenziali francesi ha visto prevalere Emmanuel Macron con il 24% dei consensi e sarà al ballottaggio del 7 maggio prossimo con Marine Le Pen, forte...

leggi tutto

NON VOGLIAMO ILLUDERCI, CHISSA’…….

Con notevole ritardo si prende atto di come nella politica italiana qualcosa si stia muovendo. Dopo anni di ridicoli balletti alcuni esponenti di peso del Partito Democratico hanno preso la tardiva decisione di uscire dal Partito stesso: assai meno positivo ed...

leggi tutto

PUNTO DI NON RITORNO

Dopo una veloce crisi istituzionale su pressione di disastri bancari ed altro, va in soffitta il primo governo Renzi ma dall'impolverato stanzone dove giace la politica italiana ripeschiamo una vecchia abitudine che si credeva desueta: la formazione di un esecutivo...

leggi tutto

DI FRONTE AL BIVIO

Termina l'esperienza di più di mille giorni del governo di Matteo Renzi. Accade nel modo peggiore con un tonfo pesantissimo ed un verdetto inequivocabile ed ineccepibile. I cittadini italiani bocciano la proposta di riforma della Costituzione presentata dall'esecutivo...

leggi tutto